SEGUICI SU:​

Pagamenti elettronici, attenzione alle sanzioni

Dal 30 giugno 2022 scattano le multe per gli esercenti che non accettino carte di credito o di debito. Scopri i crediti d'imposta e le altre agevolazioni previste

 

A partire dal 30 giugno 2022, gli esercenti che non rispetteranno l’obbligo di accettare pagamenti con strumenti elettronici potranno vedersi applicata una sanzione pari a 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione negata. Lo stabilisce all’articolo 18, comma 1 il Decreto Legislativo n. 36/2022.

È bene quindi che chi ancora non lo avesse fatto provveda al più presto a dotarsi di un Pos, anche avvalendosi delle convenzioni stipulate dalla Confcommercio per i propri associati. (visita il sito dedicato alle convenzioni)

FOCUS CREDITO D’IMPOSTA COMMISSIONI POS legge 157/2019

Si ricorda la possibilità di richiedere un credito d’imposta pari al 30% sulle commissioni pagate dagli esercenti che accettano transazioni effettuate con strumenti di pagamento elettronici tracciabili come carte di credito, debito e prepagate.

CHI PUO’ ACCEDERE:

Possono accedere al credito d’imposta tutti gli esercenti, attività di impresa, arti o professioni con un fatturato non superiore a 400.000 euro nell’anno d’imposta precedente a quello in cui sono state effettuate le operazioni di pagamento, indipendentemente dal regime di contabilità adottato e dalla tipologia giuridica scelta per l’esercizio dell’attività.

TRANSAZIONI INCLUSE:

Tutte le transazioni effettuate da un soggetto privato a partire dall’1 luglio 2020 mediante carte di credito, debito o prepagate o altro strumento o modalità di pagamento digitale tracciabile (es. app su smartphone).

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Pianifica lo sviluppo digitale della tua azienda. La nostra Ascom ti supporta perchè oggi un’azienda non può fare a meno della presenza sul web…

L’INPS, con circolare n. 73 del 24/06/2022, ha fornito indicazioni in merito al riconoscimento del bonus di 200 euro ai lavoratori dipendenti…

Dal 30 giugno 2022 scattano le multe per gli esercenti che non accettino carte di credito o di debito….

È il modello unico per denunciare i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dai Comuni e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nel corso dell’anno precedente….

Convenzioni

Diesel e benzina: le tre speciali convenzioni di Confcommercio

Eni, IP, Q8: abbiamo stipulato tre speciali convenzioni con i maggiori distributori di carburanti. In un periodo come quello attuale, caratterizzato dai vertiginosi aumenti di diesel e benzina, gli sconti… Scopri l’offerta.