SEGUICI SU:​

Fipe dice no agli aumenti delle piattaforme di prenotazione online dei ristoranti

Giordano Ferrarese, presidente provinciale della Federazione pubblici esercizi, si unisce alla protesta del vicepresidente nazionale Aldo Cursano contro il rincaro del 12.6% annunciato da TheFork

Fipe Confcommercio dice «no all’esagerato e immotivato» aumento dei costi di prenotazione online dei ristoranti. Aumento che arriva in un contesto già pesantissimo per i pubblici esercizi, messi a durissima prova dalla pandemia e dall’esplosione dei costi delle materie prime e dell’energia.

Così Aldo Cursano, vicepresidente vicario della Federazione italiana dei Pubblici esercizi: «Gli aumenti annunciati da TheFork sono assolutamente ingiustificati. Imporre aumenti delle commissioni a due cifre mentre i ristoranti faticano ad aggiustare i listini, significa allungare lo stato di difficoltà in cui le imprese ancora si trovano dopo due anni di pandemia e un altro lungo periodo di emergenza energetica. In questo modo si continua ad alimentare una spirale inflazionistica che ha pesanti effetti sul potere di acquisto dei consumatori. Auspichiamo che TheFork tenga conto del quadro di contesto e riconsideri l’adeguamento dei listini».

Il rincaro del 12,6% del costo delle commissioni che i ristoranti pagano per il servizio di prenotazioni online è stato annunciato da TheFork con l’inizio del nuovo anno. «Un aumento», aggiunge Giordano Ferrarese, presidente provinciale e consigliere nazionale di Fipe, «che va ben oltre il tasso di inflazione dell’8,1% indicato dall’Istat nel 2022, a fronte dei prezzi nei ristoranti cresciuti in media appena del 4%».

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Incontri sono dedicati ad approfondimenti e novità in materia di comunicazione/marketing, Cyber Security  e Privacy…

L’INPS, con circolare n. 73 del 24/06/2022, ha fornito indicazioni in merito al riconoscimento del bonus di 200 euro ai lavoratori dipendenti…

Tra le misure introdotte dal c.d. “Decreto Aiuti” è previsto il riconoscimento di un’indennità una tantum, pari a € 200…..

A partire dal 4 Ottobre entra in vigore il Decreto Ministeriale che stabilisce nuove regole per la gestione delle emergenze e del servizio di prevenzione e protezione incendio……

Convenzioni

Viaggia in treno con Italo: per te con sconti del 40%

Per gli Associati Confcommercio sconto esclusivo e riservato del 40% su tutte le tratte, per singoli acquisti delle offerte Flex, per l’ambiente Prima, Club e Salotti Scopri l’offerta.