SEGUICI SU:​

Novità in materia di gestione rifiuti

RENTRI, il nuovo sistema di tracciabilità

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) introduce una nuova disciplina di tracciabilità rifiuti, il RENTRI (Decreto 4 Aprile 23 n. 59, G.U. 126/23).
Il Regolamento, che entrerà in vigore il 15/06/23, disciplina in particolare l’organizzazione ed il funzionamento del RENTRi, definendo:

  • i modelli ed i formati relativi al registro cronologico di carico e scarico dei rifiuti ed al formulario di identificazione;
  • i soggetti obbligati, tempistiche, modalità e costi di iscrizione;
  • le modalità per la condivisione dei dati con altri Enti e catasto dei rifiuti;
  • le modalità di svolgimento delle funzioni di supporto tecnico-operativo da parte dell’Albo nazionale gestori ambientali;
  • le modalità di accesso ai dati del RENTRi da parte degli organi di controllo;
  • le modalità per la verifica e l’invio della comunicazione dell’avvio a recupero o smaltimento dei rifiuti, nonchè le responsabilità da attribuire  all’intermediario.

L’iscrizione e l’accreditamento al sistema RENTRi, che prevede anche delle tariffe e dei contributi annuali, consentirà ai soggetti obbligati la gestione dei registri di carico e scarico e dei formulari in forma telematica.
Le modalità operative del sistema (art. 21 del Decreto), saranno definite entro centottanta giorni dalla data di entrata in vigore del regolamento, con uno o più decreti direttoriali del MASE.

TEMPISTICA

dal 15/06/2023  entrata in vigore del Decreto
dal 15/12/2024 Applicabilità dei nuovi modelli di registri di carico e scarico e formulari di trasporto
dal 18esimo mese ed entro 60 gg. dall’entrata in vigore (15/06/23) Iscrizione al RENTRi per enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi con più di 50 dipendenti
dal 24esimo mese ed entro 60 gg. dall’entrata in vigore (15/06/23) Iscrizione al RENTRi per enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi con più di 10 dipendenti
dal 30esimo mese ed entro 60 gg. dall’entrata in vigore (15/06/23) Iscrizione al RENTRi per gli altri enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali, pericolosi obbligati alla tenuta del registro

 

 

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Incontri sono dedicati ad approfondimenti e novità in materia di comunicazione/marketing, Cyber Security  e Privacy…

Decreto Whistle Blowing ecco cosa devi sapere:
1) Cos’è
2) Come Funziona
3) Quali sono gli adempimenti delle aziende…

E’ stata prevista la possibilità, per alcuni soggetti, di posticipare e rateizzare il pagamento dell’acconto del 30 novembre 2023.

Approvati da Regione Lombardia i criteri attuativi del bando “Imprese storiche verso il futuro 2024” che prevede CONTRIBUTI A FONDO PERSO per le attività storiche e di tradizione iscritte nell’elenco regionale…..

Convenzioni

VODAFONE

Confcommercio e Vodafone, con l’importante supporto di Piramis Group, offrono un’opportunità esclusiva di risparmio su una vasta gamma di servizi di comunicazione e soluzioni digitali business che miglioreranno le operazioni aziendali degli Associati Confcommercio.…