SEGUICI SU:​

Rudy Collini confermato alla guida di Confcommercio Ascom Busto Arsizio e Medio Olona

Nominato anche il nuovo Consiglio direttivo che resterà in carica nei prossimi cinque anni. Il presidente: «Attività sindacale, allargamento della presenza nella Valle e servizi a 360 gradi e di alto livello professionale saranno i nostri principali strumenti per ulteriormente radicarci e crescere»

Rudy Collini confermato per acclamazione presidente di Confcommercio Ascom Busto Arsizio e Medio Olona. Sarà lui per il secondo mandato la guida dell’associazione e al suo fianco avrà nei prossimi cinque anni in Consiglio direttivo (foto qui sotto) composto dai quattrodici imprenditori  scelti dall’Assemblea dei fiduciari martedì sera (9 maggio).

Nei prossimi giorni il presidente indicherà i nomi dei quattro membri che andranno insieme a lui a comporre la Giunta.

Gli obiettivi

Collini ha indicato la strada che intendere percorrere insieme al Consiglio e alla Giunta, per affermare il ruolo di riferimento per il settore del terziario e per allargare il coinvolgimento ad altri imprenditori del commercio, del turismo e delle professioni. Continuando a riaffermare il valore del negozio: non solo economico ma anche e soprattutto sociale, per il ruolo che svolge nei centri storici e nei quartieri. Punto fermo e punto di partenza saranno il ruolo delle federazioni di categoria e le qualità dei servizi proposti. «Dobbiamo proseguire a potenziare il legame con il territorio che inevitabilmente dovrà sempre più passare per le nostre categorie. Non a caso a uno dei componenti dell’esecutivo verrà dato il compito di occuparsi prioritariamente della Valle, in totale sinergia con i fiduciari dei singoli Comuni».

Per quanto riguarda il Consiglio, il presidente accoglie con grande piacere l’ingresso di nuovi imprenditori: «Sono certo che, anche grazie a loro, radicamento e crescita dell’associazione saranno obiettivi concreti e raggiungibili».

Per quanto riguarda i servizi proposti, «dovranno sempre più rispondere a 360 gradi alle esigenze dei nostri associati».

Riferimento per gli imprenditori

Il presidente ha anche riassunto i primi cinque anni del suo primo mandato: «I numeri sono dalla nostra parte. Nonostante tutto quello che è accaduto, siamo riusciti a tenere i conti in regola e a mantenere in salute la nostra associazione. Nel momento del bisogno, in particolare nei primi mesi della pandemia e dei lockdown, gli imprenditori di Busto Arsizio e della Valle Olona hanno riconosciuto nell’associazione un riferimento cui aggrapparsi. Di questo andiamo orgogliosi e ringrazio per l’enorme lavoro svolto tutto il personale, a partire dal direttore Francesco Dallo e dal vicedirettore Alessandro Castiglioni».

La nuova squadra

Di seguito gli organismi di Confcommercio Ascom Busto Arsizio e Medio Olona nella loro nuova composizione.

Presidente: Rudy Collini

Consiglio direttivo: Paolo Bellotti, Susanna Besozzi, Rudy Collini, Patrizia Colombo, Paolo Crespi, Emanuele Gambertoglio, Sarah Leoni, Enzo Memelli, Stefano Moretti, Maria Rosa Naso, Roberto Ricciardo, Cristina Riganti, Luigi Savino, Giovanni Scagnelli, Gaetano Spinola.

Assemblea (foto qui sopra): Giorgio Aimar (Commercio Su Aree Pubbliche); Roberto Asta (Oreficerie e Orologerie); Antonio Barlocco (Generi alimentari); Paolo Bassi (Mobili, Arredi e Antiquariato); Paolo Bellotti (settore dei Servizi, della Produzione e delle Professioni); Susanna Besozzi (Ottici); Pierluigi Capisani (Fit Tabaccai); Rudy Collini (Ingrosso, Settore non alimentare); Isabella Colombo (Mediatori agenti d’affari); Riccardo Corti (Ingrosso, settore non alimentare); Mirko Cova (Ingrosso, settore non alimentare); Emanuele Gambertoglio (settore dei Servizi, della Produzione e delle Professioni); Enzo Giuliano (Pubblici esercizi e Turismo); Valentino Landini (Elettrodomestici e prodotti del settore elettrico); Fabio Longhin (Pubblici esercizi e turismo); Franco Martignoni (Agenti di commercio); Enzo Memelli (Servizi, Produzione e Professioni); Stefano Moretti (Fiori e piante); Massimo Musazzi (Auto, moto, cicli e accessori); Maria Rosa Naso (Snag); Bruno Petrini (Abbigliamento, calzature, accessori e prodotti tessili); Gianfranco Piran (Macellerie, pollerie e pescherie); Roberto Ricciardo (Commercio su aree pubbliche); Cristina Riganti (Abbigliamento, calzature, accessori e prodotti tessili); Massimo Rogora (Commercio su aree pubbliche); Luigi Rossini (Mediatori agenti d’affari); Matteo Sabba (Pubblici esercizi  e turismo); Luigi Savino  (Pubblici esercizi e turismo); Giovanni Scagnelli (Casalinghi, ferramenta, colori e vernici, articoli belle arti, oggettistica e articoli per la casa); Gaetano Spinola (Pubblici esercizi e turismo); Alessandro Tagliabue (Cartolerie, librerie, giocattoli, profumerie, bigiotterie, oggettistica e altri articoli per la casa); Luca Turconi (Pubblici esercizi e turismo); Davide Usuelli (Abbigliamento, calzature, accessori e prodotti tessili); Davide Viganò (Mediatori agenti d’affari).

A loro si aggiungono i fiduciari eletti nei Comuni: Melissa Arru (Cairate); Marisa Antonini (Castellanza); Franco Bossi (Fagnano Olona); Gianluca Colombo (Solbiate Olona); Patrizia Colombo (Fagnano Olona); Mariangela Crenna (Marnate); Paolo Crespi (Sacconago); Mauro Elzi (Gorla Minore); Sara Leoni (Centro cittadino Busto Arsizio); Fabio Longhin (Olgiate Olona); Giovanni Roveda (Gorla Maggiore).

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Incontri sono dedicati ad approfondimenti e novità in materia di comunicazione/marketing, Cyber Security  e Privacy…

Decreto Whistle Blowing ecco cosa devi sapere:
1) Cos’è
2) Come Funziona
3) Quali sono gli adempimenti delle aziende…

E’ stata prevista la possibilità, per alcuni soggetti, di posticipare e rateizzare il pagamento dell’acconto del 30 novembre 2023.

Approvati da Regione Lombardia i criteri attuativi del bando “Imprese storiche verso il futuro 2024” che prevede CONTRIBUTI A FONDO PERSO per le attività storiche e di tradizione iscritte nell’elenco regionale…..

Convenzioni

VODAFONE

Confcommercio e Vodafone, con l’importante supporto di Piramis Group, offrono un’opportunità esclusiva di risparmio su una vasta gamma di servizi di comunicazione e soluzioni digitali business che miglioreranno le operazioni aziendali degli Associati Confcommercio.…