SEGUICI SU:​

Emilia Romagna, Confcommercio si mobilita: «Task force per un sostegno immediato»

L’ondata di maltempo ha messo in ginocchio la parte centro-orientale della regione. La Confederazione, in coordinamento con la Fondazione Orlando e con la Protezione civile, si sta muovendo per dare supporto e assistenza a imprese e attività del terziario di mercato

«A nome di Confcommercio esprimo solidarietà e vicinanza ai territori, alle popolazioni, alle associazioni del nostro sistema, alle imprese del commercio del turismo, dei servizi, dei trasporti e ai professionisti che in queste ore stanno affrontando gli effetti devastanti dell’emergenza maltempo in Emilia Romagna. Come già avvenuto in passato in occasione di eventi naturali drammatici stiamo organizzando una task force con l’obiettivo di fornire un sostegno immediato e concreto alle popolazioni e alle attività economiche colpite». Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sulla situazione maltempo in Emilia Romagna. In coordinamento con la Fondazione Orlando e con la Protezione civile Confcommercio si sta muovendo, anche in base a un protocollo recentemente  sottoscritto, anche tramite un presidio mobile per dare supporto e assistenza alle imprese e alle attività del terziario di mercato.

Da Confcommercio Emilia-Romagna «grande vicinanza alle persone, alle comunità e alle imprese»

Confcommercio Emilia-Romagna esprime grande vicinanza alle persone, alle comunità e alle imprese della regione colpite dagli eventi atmosferici purtroppo ancora in corso. «Un particolare pensiero – si legge in una nota emessa dalla Confederazione regionale – va rivolto alle famiglie delle vittime.  Grande apprezzamento per la straordinaria opera del sistema di soccorso, che si avvale anche del sostegno di volontari da ogni parte d’Italia, mobilitato a garanzia dell’incolumità delle persone e della sicurezza del territorio. Occorre ora proseguire con la massima tempestività per garantire adeguato sostegno ai territori coinvolti, con misure ad hoc ad ogni livello che – nella comprensione della drammaticità di quanto sta accadendo – agevolino un rapido ritorno alla normalità».

Confcommercio Emilia-Romagna, in stretto collegamento con le sue Associazioni sul territorio e con Confcommercio nazionale, «si sta adoperando – conclude – per agevolare la gestione dell’emergenza e per creare le basi di una solida ripartenza».

Fipe: «Servono subito misure concrete»

«Seguiamo con apprensione gli eventi che stanno sconvolgendo numerose province dell’Emilia-Romagna e che hanno impatti fortissimi sul settore che Fipe rappresenta». Parole di Lino Enrico Stoppani, presidente di Fipe-Confcommercio, che prosegue: «Qui si tratta di attivare fin da subito aiuti materiali per superare questo drammatico momento e contributi concreti per ripartire (di nuovo): dalla sospensione dei tributi comunali sull’occupazione del suolo pubblico al canone unico patrimoniale sui messaggi pubblicitari. Infine, un’associazione di rappresentanza degli imprenditori dell’attrattività territoriale come la nostra non può mancare di sollecitare interventi di tutela del territorio e infrastrutture ambientali adeguate al futuro che ci aspetta a livello globale».

Stoppani ha poi espresso, a nome della Federazione, vicinanza e solidarietà ai territori dell’Emilia-Romagna. Fipe si è impegnata attivando fin da subito una rete di solidarietà tra associati e Fipe territoriali per sostenere le attività di pubblico esercizio, gli imprenditori e i lavoratori che affrontano enormi criticità contingenti con una prospettiva di vita stravolta in poche ore.

«Siamo vicini alle numerose città dell’Emilia-Romagna che stanno vivendo momenti drammatici», ha detto da parte sua Matteo Musacci, vicepresidente nazionale di Fipe-Confcommercio e presidente di Fipe-Confcommercio dell’Emilia Romagna. «Intendiamo andare il prima possibile in quei territori per dare un segnale concreto di aiuto ai lavoratori e alle imprese della nostra terra, che sono l’anima di questa Regione generosa ed operosa. Migliaia di aziende hanno subito danni attualmente non quantificabili; tutti questi imprenditori devono sentire che non sono soli: Fipe-Confcommercio c’è».

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Incontri sono dedicati ad approfondimenti e novità in materia di comunicazione/marketing, Cyber Security  e Privacy…

L’INPS, con circolare n. 73 del 24/06/2022, ha fornito indicazioni in merito al riconoscimento del bonus di 200 euro ai lavoratori dipendenti…

I soggetti interessati devono pubblicare sul proprio sito o sui siti delle associazioni di categoria gli importi ricevuti nel 2022…

Avviato il procedimento di verifica dinamica per il mantenimento del possesso dei requisiti per l’attività di AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE – Termine per adempiere: 15 luglio 2023……

Convenzioni

Viaggia in treno con Italo: per te con sconti del 40%

Per gli Associati Confcommercio sconto esclusivo e riservato del 40% su tutte le tratte, per singoli acquisti delle offerte Flex, per l’ambiente Prima, Club e Salotti Scopri l’offerta.